Non capisco alex marte roma incontri gay

May 21 May

Non capisco alex marte roma incontri gay

non capisco alex marte roma incontri gay

Il tuo ruolo è quello del padre nobile, non del padre padrone. Tukko67 aka acronik-nauta Questo é quanto per le opere pubbliche incompiute ed il sistema di potere Allo stato esiste nel Movimento un " limite" per quanto riguarda Roma. Esiste pero' il loro legame stretto nel generare la paura, che riordina il pensiero di tutti i cittadini e lo anestetizza allo stesso tempo. Funziona tutto a favore dei cittadini da quando nascono a quando sono vecchi. E, forse, anche pericolosi.

Non capisco alex marte roma incontri gay

Mi dispiace che, mentre con te era facilissimo incontrarsi, in quel periodo ogni domenica mattina andavo a salutare gli amici e colleghi di volo, mentre con red cloud devo andare a Torino, cosa che mi preoccupa, preferisco andare a Gressoney la Trinitè e prendermi un caffè, che andare a Piazza Stampalia che dista meno di due Km da dove abito, o allo stadio della Juve che è ancora più vicino.

Grazie ancora e un caro Salutone, P. Quelli di Casapound e di FN sono fascisti senza se e senza ma. Le vorrei fare una domanda semplicissima e molto breve. Metà delle proposte di legge non raggiunge i commenti" Il vero problema dell'M5S consiste nei suoi imbattibili avversari: Divodivo, inneggiare a Casapound è apologia del fascismo. Abbiamo già dato, grazie. Ci mancano anche, dopo 90 anni, di nuovo gli autarchici. Miseria umana e intellettuale. Cosa vuoi, divodivo, un pogrom all'italiana.

Vinicio, i miei canali informativi sottoboschivi mi hanno comunicato recentemente, che pure in carcere quelle leggi sono ormai diventate obsolete e che vengono applicate solo in pochissimissimi posti, e addirittura più dagli "istituzionali" che dagli "abitanti", sia a causa dell'inasprimento della libertà interna verso i "massicci" , sia per la foltissima presenza di poveracci, sfigati, e altri soggetti distantissimi da qualsivoglia interpretazione, considerazione e assimilazione di regole non scritte e di codici d'onore.

Il putrefacente squallore sociale ha ammorbato anche le carceri ormai, quindi uno scannatoio pubblico sarebbe necessario per coloro che fanno cose crudeli evitabilissime senza nemmeno un motivo valido. Per quanto mi riguarda, per tutti coloro che picchiano gli anziani non avrei alcuna pietà. Non capisco la presa per i fondelli sociale di fare processi a soggetti che hanno fatto qualcosa che non avevano nessuna ragione di fare.

Non ha senso, alcun senso. Lo stato di diritto è una colossale cazzata. Un colpo in testa a tutti quelli che compiono reati contro la persona senza bisogno di farlo e la società potrebbe splendere.

Le TV sono bocche di cannone che sparano in continuazione contro le persone indifese. Favorendo il WEB si possono spegnere in automatico. Io la mia televisione l'ho già spenta da un bel pezzo, o meglio, se tu per TV intendi i Telegiornali, allora è stata spenta molto tempo prima; l'accendo solo per guardare film.

E comunque, hai ragione. Una rabbia espressa male. Quasi estetica, dittatoriale, vedi le ripetizioni. E penso che 'la gente' non spegnerà mai la tv. Bisogna andare davanti al parlamento e buttare li delle TV cosi cominciano a capire che è da spegnere o da rinnovare totalmente.

Devono andare a casa i giornalisti come vespa e altri che hanno contribuito a rovinare le coscienze delle persone. Beppe questo è' proprio il "post" giusto per farti una domanda sulla quale rimugino da una settimana: Perchè io comincio a pensare che tu ovviamente per tutto quello che rappresenti possa dare talmente fastidio al sistema, in talmente tante frange deviate che vedono in te un serio pericolo al mantenimento dello status quo, che inizio a temere seriamente per la tua vita.

Non penso che alla mafia interessi chi andrà al governo perchè ha gli strumenti per piegare ai propri interessi chiunque,la storia insegna che i governi più longevi,sono stati in "sospetta" collusione m Andrea vedo che on guardi la televisione, ma sembra che non leggi nemmeno i giornali e nemmeno ti informi in rete, oppure sei come Napolitano, un poco duro d'orecchie.

Chi sta mettendo in giro la voce che ci saranno attentati sono nientepopodimenoche il capo dello stato il ministro dell'interno e via a scalare fino all'ultimo galoppino: Spero di averti reso un servizio informandoti un po', ciao. Purtroppo a comunicarlo diffusamente si rischia l'effetto opposto, ovvero dare la possibilità a qualcuno di considerare senza ratio l'idea che hai citato nel tuo post. Perchè finchè l'idea non prende forma, nessuno gli si avvicina, ma non appena prende forma, nessuno riesce più a starle lontana per il solo fatto che esiste, che è uscita dall'essenza.

Secondo me è giunta l'ora di creare un minimo di organizzazione attorno a Grillo, con anche delle forme di difesa. La cosa è molto seria perché la posta in gioco è alta. Per loro non c'é più nulla da fare. Metteranno più bombe nelle strade? Noi metteremo più voti alle urne.

Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri. Ma vi pare possibile che dei brigatisti che ce l'hanno a morte coi potenti, mettano le bombe sui treni, alla stazione o in una scuola? Sarebbe come tagliarsi le p Se questi avessero le possibilità che aveva chi a fatto saltare in aria Falcone e Borsellino la farebbero di sicuro una strage, magari comperando un aere mobile di quelli senza pilota usati dall'aviazione militare e dopo averlo imbottito di tritolo lo farebbero schiantare contro il parlamento, altro che contro la popolazione incolpevole!

Se ne inventassero di più credibili di balle per impaurire gli allocchi! Direi di piu'-Se fosse un antagonista,un anarchico,un black block,un isolato,con tanto di filmato e identikit sarebbe già stato identificato e messo dentro-Dal momento che si tratta di un agente dei servizi o un mafioso vedrete come andranno per le lunghe e quanto polverone verrà alzato per coprire o insabbiare!!

Alex sentirli parlare di pericoli di attentati vengono i brividi perché sappiamo di cosa LORO sono capaci. Prego Dio di sbagliarmi ma conoscendoli, tremo.

Deve stare attento Grillo ma anche i rappresentanti del Movimento, sono capaci di tutto! Nel merito secondo me individuano degli obiettivi sensibili e colpiscono quelli con un'escalation nella strategia del terrore, cercano il fatto inedito grave che colpisca l'immaginazione della gente. Alex certo che lo accetto ma io intendevo dire che le stragi sono un prodotto dello stato e non di chi è contro di esso, a meno che non siano pazzi, prendersela con la popolazione che non c'entra.

Beppe,grande Beppe, stai andando troppo in alto, anzi stiamo andando troppo in alto noi del M 5 S,fornisciti di due occhi anche dietro la nuca, il pericolo è grande. Ma incrociamo le dita e proseguiamo tutti insieme, la strada ormai è gia aperta. Lo so perfettamente che sarà oramai pressochè impossibile emarginare il m5s. Secondo me molti ci odiano anche perchè gli ricordiamo i periodi belli della loro gioventù! Io valgo uno, come te e come tutti noi, solo in una democrazia compiuta!

E adesso non è compiuta manco per niente sta democrazia e'mmerda. Ciao Gerardo ,certo che ricordo le tue "seghe mentali", ma vedo che hai fatto grandi passi in avanti.

Per carità, non sono certo io a giudicare, non ne ho la facoltà, ma la tua piu assidua frequenza del blog almeno cosi mi pare sta forse diradando alcuni dubbi feroci che avevi Il M 5 S è una rivoluzione che deve avvenire per prima dentro di noi. Dovranno ucciderci tutti , Ti pare? Cara Mariuccia, ti ricordi le mie "seghe mentali"? Non insisto più su questo! Perchè uno vale uno, certamente, ma i neo coglioni dovrebbero capire che saremo noi senza Beppe.

Tu dici che un po di tritolo non gli possa passare per le mani? Io dico di si. NON pensavo che il movimento 5star provocasse un tsumani tremendo nei partiti locali e nazionali stanno usando il ventilatore per spandere merda che riceveranno di ritorno basta vedere la legge per il finanziamento ai partiti escludendo il movimento di grillo sono voti in piu' per il mov5stars pubblicita gratuita per noi.

Sono una commerciante da 1 anno e mezzo, visto che di posti di lavoro non se ne trovano, in periodo di recessione io e la mia socia abbiamo pensato di avviare un attivita'; abituate ad uno stipendio medio siamo partite sicure di potercela fare e di creare qualcosa per il nostro futuro piuttosto che subire le continue angherie da parte dei nostri datori di lavoro. Tra l'altro la nostra attivita' si trova sul raccordo, vogliamo parlare di impatto acustico?

Non fa' ridere tutto cio'? Non sanno piu' come toglierci i soldi ma, nonostante tutto grazie all'esistenza del M5S, ho la fiducia che mi spinge a resistere e cambiare questo stato che non ci appartiene piu Benvenuta nel mondo dei piccolissimi imprenditori! Pensavi forse che le angherie fossero finite? O adesso essendo tu il datore di lavoro le fai?

Hai lasciato il certo stipendio a fine mese le ferie pagate e la mutua per l'incerto guadagno di un possibile lavoro commissionato che forse non ti riusciranno a pagare. Lo stato è quello che ci uccide! Tra un po' le tasse ci daranno un ultima mazzata. In italia questo sembra sia normale I cittadini italiani sono sotto dittatura , ci sono tante cose da cambiare!! Mettano pure ste cazzo di BOMBE dove riescono e faccino le stragi che han dimostrato di esser capaci di fare.

La useremo alle prox politiche; un' assaggio della potenza di questo LAPIS l'hanno avuta nelle amministrative e si stanno cacando addosso ancora adesso. Ho la netta impressione che qui si stia MOLTO sottovalutando il bombardamento mediatico che d'ora in avanti attacchera' questo movimento.

A casa minkiettoni, smettetela di fare i politichisti ho cognato questo nuovo termine visto che i grillini sono dati per populisti, a mio avviso i coglioni gli chiamo politichisti. Intanto su FB ho tolto il "mi piace" a Servizio Pubblico e a "I segreti della Casta di Montecitorio", bisogna serrare i ranghi, fare pulizia, esigere chiarezza, restare uniti. Credo che la scelta migliore sia non reagire che significa continuare per la stessa strada che li sta mettendo in crisi: La vecchia strada economica e politica é terminata.

Monti che visita Bergamo e Bergamo viene bindata é la cartina di tornasole. Sarebbe bello sentir dire dal Presidente del Consiglio, che i "mandanti" sono nelle mani della Giustizia, non che di tutti i boss, ne resta libero solo uno! Si parla di nuove stagioni del terrorismo, ma non del fatto che "nessun" mandante è stato arrestato!

La coscienza popolare è cresciuta e di molto, le gente vuole sapere chi ha fatto ammazzare Falcone e Borsellino, vuole sapere dell'Agenda Rossa, vuole sapere un sacco di cose! Solo rimanendo informati potremmo cogliere le sfumature necessarie per bloccare sul nascere atti criminali contro la popolazione italiana! Manganelli, state "allarmado" troppo la popolazione, non mascherate le vostre intenzioni, noi saremo qui a vigilare su tutto!

Sanno che con "idee" e parole non ce la faranno mai contro il popolo che riesce a coordinarsi e a comunicare facilmente, grazie ad internet e alla bandiera Beppone. L'unica arma che è rimasta è il terrore e l'emergenza, le leggi liberticide, i tecnici e i decisionisti, il gioco si farà sempre più duro. L'Internet "Politico" è un'eventualità che forse non avevano previsto. Per ora il movimento è troppo accentrato sulla sua persona, se E' assolutamente necessario che venga creata una vera rete di cittadini, capace di assorbire ogni attacco.

Veramente mi sa che anche questa volta l'Italia è un campo sperimentale. Stanno sperimentando la nuova democrazia del terzo millennio. L'espressione di voto democratico attraverso un clic e senza intermediari politici i rappresentanti del popolo nel parlamento.

La democrazia parlamentare è alla fine. Attenzione che questi scappano come gli scarafaggi davanti al DDT! L'unica speranza e' nel dire che l'Italia e' profondamente cambiata. C'e' la rete, c'e' l'informazione non manipolata. C'e' la frustrazione per l'impoverimento del Paese, del quale tutti ormai hanno identificato i responsabili. Le strategie napolitaniche del tipo "unione e coesione nazionale contro il pericolo" non funzionano piu', in tanti sanno ormai che una buona parte del pericolo sono loro.

Ormai sono ben sotto il livello di credibilita' minimo. Il terrore inteso come piegare la testa Han tentato di associare, anche solo in modo subliminale, il MoVimento alla tensione, manipolando frasi e occasioni.

Ma non gli riesce, sia perche' non sono piu' credibili, appunto, sia perche' anni di blog e di attivita' pacifica e democratica sul campo smentiscono qualsiasi stravolgimento in tal senso. Se son ridotti al "Grillo violento, i grillini inesperti ma bravi ragazzi" Paradossalmente, l'angoscia e la depressione che ci fanno provare, potrebbero ottenere il risultato opposto, farci correre ancora piu' veloci verso il cambiamento.

Uno dei presupposti della riuscita delle strategie precedenti, era che le varie fazioni in gioco erano comunque parte del sistema e potevano essere condizionate. Stanno annaspando, e ho il sacro terrore di cosa potranno ancora inventarsi, ma certo non e' cosi' facile riprovarci coi vecchi sistemi, a tenere in piedi la loro corrotta baracca di potere.

Hanno chiamato a dirigere i rispettivi governi della Grecia e, dell'Italia persone che appartenevano agli alti gradi delle banche. Erano state le banche e le borse a provocare la casi presente che quasi affondava l'intero sistema economico. Questi signori sono come i talebani fondamentalisti: Non sono volpi che fanno la guardia alle galline, ma se le pappano. Con le loro manipolazioni hanno trasferito immense fortune nelle mani di pochi.

E quando è scoppiata la crisi sono stati soccorsi con miliardi di dollari rubati ai lavoratori e ai pensionati Gente che ha il cervello strutturato secondo il catechismo del pensiero unico neoliberale si mette a tirar fuori Grecia e Italia dal pantano? Cara Viviana, la situazione o gli uomini sono peggiori di quanto appaia dalla citazione. Non sono talebani, non sono in buona fede ideologica. Sanno da venti o trent'anni che una parte della popolazione dei paesi ex ricchi Europa e Stati uniti deve essere sacrificata alle speculazioni della produzione e del commercio.

Ho visto sere fa un documentario sul Bangladesh: Poi lo abbandoneranno al suo destino, senza neanche più le antiche capacità di sussistenza, una bidonville, per andare in posti dove la manodopera costa ancora meno. E' uno sviluppo clamoroso del colonialismo settecentesco, dell'economia della piantagione basata sulla schiavitù. Questo ha creato una sproporzione priva di senso, una finanza che è come una maionese impazzita: Per tenerci buoni agitano la carota della crescita irreale e il bastone dei sacrifici tasse e smantellamento di salari, pensioni, previdenze.

Io sono un troll, uno approdato al blog in tempi recenti, e devo avere più del doppio dell'età media del blog è ovvio che accada se il blog è aperto e se il movimento si allarga a macchia d'olio , ma ho gran curiosità di vedere come andrà a finire un mondo dove, a sentire Obama, anche il dollaro, e finanza collegata, sono appesi all'uscita della Grecia dall'euro e dalla schiavitù. Ma ancor più avrei passione di vedere se riusciremo, e come, a creare un sistema alternativo, diverso dal Bangladesh.

Il vostro infimo livello morale è scoperto come una latrina al sole! Togliere il rimborso elettorale e aggiungere la trasparenza col web è la più potente "bomba a fissione nucleare umana" contro i partiti che sia mai stata utilizzata. Consiglio un pool al vertice e un governo ombra, ci sarà una guerra e bisogna essere preparati. Sono d'accordo, non credo che la tua sia una proposta esagerata. Meglio essere preparati a tutto.

Patty, è passato qualche anno da quando sono stato in Germania. Non sei mai stato in Austria o in Germania? Funziona tutto a favore dei cittadini da quando nascono a quando sono vecchi.

Infatti da quelle parti ci pensa lo stato federale ai bisogni delle famiglie che hanno piccoli o vecchi bisognosi di aiuto. Consiglierei a molti amministratori di andarci in vacanza Bomba o non bomba, il pericolo è grande per chi è in vista, a volte anche per chi non lo è.

Leggo di direttivi, di strutture, di governi ombra e cose di questo genere La bellezza del M5S è che è l'esatto opposto ed è questo che spiazza il sistema. Ma è altrettanto vero che "colpendo" Grillo come quotidianamente si sta facendo da parte di poteri vari, media e chiesa, si colpisce tutto il M5S. Sarebbe necessario diventare tutti dei Grillo per poter affermare che: Non è forse violenza distruggere lo stato sociale?

Non è forse violenza insultare i giovani? Non è forse violenza denigrare il lavoro precarizzandolo? Non è forse violenza abusare della legge creando leggi per se stessi e per un'elité? Non è forse violenza costringere le future generazioni alla fame? Non è forse violenza costringere dei propri simili alla gogna Equitalia? Non è forse violenza istigare propri concittadini al suicidio? Non è forse violenza costringere poveri anziani a ramazzare cibo nei cassonetti per pensioni troppo basse?

Non è forse violenza impedire per fini nascoti ad un paese di svilupparsi e di far ricerca di base? Non è forse violenza consentire alle Banche di prestare soldi solo ai miliardari? Non è forse violenza negare gli asili nido pubblici? Non è forse violenza impedire ai propri concittadini di farsi curare dignitosamente nelle strutture Pubbliche? Non è forse violenza che uno stato dia i denari dei propri concittadini ad aziende private FIAT per decenni e vedere che non è servito a nulla? Non è forse violenza costringerei propri figli all'emibrazione per consentirgli un futuro migliore come si faceva negli anni '30?

Non è forse violenza farci odiare fra noi mentre altri ci guadagnano? Certo che sartoro con la sua trasmissione che fa veramente cag. Caro Beppe, io sono una ragazza di quasi 25 anni, e sono qui perché sei una ventata d'aria per tutto il paese.

Sta dando speranza alla gente. Poi, io che di politica non ne sapevo nulla fino ad un anno fa, ora Ho 54 anni e ho vissuto gli "anni di piombo" e la "strage dell'Italicus" e anche le bombe alla Stazione di Bologna e poi le uccisioni dei tanti magistrati e ho sofferto e versato lacrime amare per Falcone e Borsellino. Potrei dire di avere trascorso molti anni della mia vita come testimone di stragi irrisolte. Come cittadino, come uomo, come padre, come lavoratore, mi sento umiliato da questo Stato e provo una rabbia crescente, sempre maggiore, sempre più incontemibile.

Non serve la violenza per ottenere il potere, quando il popolo è consapevole smuove le montagne. E dire che lo insegna la storia! Grillo ha ragione e lo ammiro.

Bravo Beppe, arriveremo a Roma, bomba o non bomba! Toni da guerra civile? Forse per chi ha il salame davanti la faccia , siamo in guerra civile! Per usare termini di alfano, questa è una "guerra civile 2. Ridare il potere ai cittadini, questa è la missione del M5S , si è vero, o con il M5S o contro, non esistono alternative o con noi o contro di noi, perchè "noi" siamo i cittadini e "voi" siete persone che non vogliono perdere il potere acquisito personale,corporativo,bancario con 50 di politica marcia.

Tu da che parte stai? L'attentato di Brindisi, e' stato un colpo durissimo per noi Italiani, meno per "i soliti ignoti" del nostro paese. Coloro che hanno paura in questo momento sono quelli che saranno costretti ha scendere ha certi compromessi per continuare a rilassarsi sulla pregiata poltrona del parlamento.

Questa sensazione si percepisce ripercorrendo la storia del nostro paese. Quando rivediamo le immagini delle stragi, ed i successivi funerali di stato Falcone,Borsellino, e per ultimo quello della povera Melissa ci si puo' accorgere di come niente puo' cambiare, che dal magistrato al semplice operaio, se lo stato non ti protegge sei un uomo morto abbandonato a te stesso.

Mafia e terrorismo sono cose non collegabili, per l' Italia. Esiste pero' il loro legame stretto nel generare la paura, che riordina il pensiero di tutti i cittadini e lo anestetizza allo stesso tempo. Ognuno al suo posto in poche parole. Sono convinto che siamo in un percorso di cambiamento culturale a livello mondiale, e quindi anche noi italiani ce ne stiamo accorgendo.

A maggior ragione ci stiamo rendendo conto che non stiamo piu' bene come prima che non possiamo piu' accettare e giustificare chi ci rappresenta. Non ce lo possiamo piu' permettere. Se la coscienza di tutti pian piano si sta risvegliando, e' perche la politica quando comunica, comunica con se stessa. Sembra di assistere ad un campionato di calcio dove ognuno difende i propri sporchi colori.

Siamo stati come dei tifosi passivi, esultando per delle elezioni vinte, e disinterresandoci di tutto quando si e perso.

Un approccio civico che in fondo abbiamo generato noi. L' elezione di Parma e del MV5 ci rida' un po di coraggio e la speranza di un cambiamento. Ma non tutti gli italiani capiscono il momento, e non possiamo pretendere che ci riescano. Mi dispiace ma c'è un nerrore in questo articolo La macchina nella teca non è quella del Sig. Falcone ma quella della Scorta si Schifani, Dicallo e Montinaro. Anche se i partiti includono nelle loro liste nomi di condannati hanno diritto ai rimborsi elettorali.

Contro la bocciatura hanno protestato anche i finiani. Hanno votato contro in 78, astenuti Va bene spegnere la tv a parte rare eccezioni tipo "Report" , va bene navigare, ma io ribadisco: Non è possibile leggere centinaia di commenti di infiltrati che entrano qui, senza registrazione,con nomi di fantasia, a provocare nascondendosi vigliaccamente dietro ad un nick.

Qualcuno addirittura il nome di facebook per controllarti meglio. Allora anche se qualcuno dice di ignorare, io preferisco il click immediato onde evitare il mal di fegato a leggere notizie false, usate solo a discreditare i ragazzi onesti del movimento e, anzichè valorizzare le loro idee, ne distorcono i contenuti ad arte solo per creare zizzania. E molti, secondo me ci cascano come polli e gli rispondono pure.

Mi sembra di assistere al programma della Gepy Cucciari dove fanno domande false per avere risposte vere e ti piglia pure per il culo! Consiglio agli amministratori per quello che vale.. Concordo, ma magari sarebbe il caso di metterli in una bella lista con nomi e cognomi. Noi li usiamo e non abbiamo nulla da nascondere, loro si!

Che ne dite di strollare questa gente. I grandi momenti di transizione politica, in Italia, sono segnati irrimediabilmente da una stagione stragista. E' successo nel , sempre nel mese di maggio, sempre durante la notte o alle prime luci dell'alba.

Eravamo nel passaggio dalla prima alla seconda repubblica; a un anno da una importantissima campagna elettorale; in un momento di ridistribuzione e di riorganizzazione del potere politico. La gestione della paura è una strategia tradizionale per orientare il consenso politico in Italia. Una strategia che fa leva su sentimenti ancestrali e la endemica minaccia della morte.

Dopo circa 20 anni siamo nella stessa situazione. Ad un anno dalla campagna elettorale che probabilmente segna il passaggio dalla seconda alla terza repubblica, in un clima di decisioni logico razionali sui modelli di sviluppo, in una situazione di sofferenza generale per le condizioni economiche, la produzione di un dolore più forte e di una minaccia ai nostri figli, destruttura spazio e tempo, scatena di nuovo stati emozionali ancestrali e la primordiale paura della morte.

Dietro questo principio ispiratore del movimento mi pare che qualcuno abbia deciso di marciarci! No di certo, anzi non è nemmeno a metà! Il m5s è proprio questo: Se non ripristiniamo compiutamente le regole della democrazia, avremo fallito miseramente!

Se si fosse candidata Federica Pizzasana, al posto di Federico Pizzarotti, avrebbe vinto comunque. Era importante vincere solo per poter governare con i principi ispiratori del movimento. Perché poi ci sono le politiche, e tornano utili certi esempi di buona amministrazione.

La vittoria del sindaco è e deve essere strumentale ad aumentare il senso di affidabilità in favore del movimento. Altrimenti non serve a niente aver vinto! Di una vittoria che non sortisce questo effetto non saprei che farmene. Tu vieni anche molto dopo il futuro di tutti gli altri giovani!!! Un futuro che questi bastardi stanno minando, nel senso anche letterale del termine Gerardo, di Tavolazzi non so niente.

Poi, le fibrillazioni, come tu le chiami, non mi sembrano da condannare e da nascondere, fanno parte dell'agire in un contesto democratico. Silvano, non metto in dubbio le qualità personali di Pizzarotti. Anche perchè senza quelle qualità non sarebbe stato candidato. Ma il casino intorno a Tavolazzi, di certo addita anche sue responsabilità. E, specie in questo momento, nel m5s bisogna evitare ogni sorta di fibrilazione. Pizzarotti, perchè persona intelligente, sapeva certamente cosa avrebbe provocato, a nocumento del m5s, la scelta di riproporre quella persona.

Fosse anche uno "special one"dell'amministrazione. Dai, Silvano, apprezzo la tua difesa ma non diamoci proprio noi le mazzate sulle palle! Cerchiamo di non sminuire l'affermazione di Federico Pizzarotti: Non è, infatti, la costola di nessuno.

Nel M5S non ci sono e mai ci dovranno essere leaders! Ieri titolavata "Il Movimento e' una dittatura di Beppe Grillo" Oggi fate lo scoop delle notizia opposta!!! Il MoVimento 5 Stelle è: Caro Beppe, desidero dedicare ad eroi come questi una realtà come la nostra, dove siamo come nel film "Inception" in una realtà dentro l'altra.

Noi lottiamo per le piccole grandi cose quotidiane ma siamo in un sistema dove la finanza dei soli derivati è 13 volte più grande dell'economia reale dell'intero pianeta. La tensione stà aumentando, siamo sempre più sulla bocca di tutti nelle televisioni, perfino l'ex presidente del consiglio dice che Grillo ha ragione.

Non facciamoci intimorire da nessuno e perseguiamo il nostro obiettivo: Grazie Beppe, sei il nostro megafono. Saranno costretti a prenderci sul serio. Che lo dica anche Berlusconi, sai quanto me ne frega.

Quello è il solo mestatore nel fango. Anche nel Terrorismo l'Italia dimostra la sua peculiarità. In tutto il mondo il Terrore ha lo scopo di generare il cambiamento. Qui il Terrore ha lo scopo di bloccare il cambiamento. Qui le teste di cazzo mettono le bombe quando il regime è ormai morto ed alle prossime politiche verrà sepolto! Cazzoni che osate definirvi rivoluzionari dove eravate quando non c'era opposizione al regime? Adesso che la Rivoluzione è cominciata tirate fuori la testa!

La Rivoluzione, pacifica e democratica, la facciamo Noi. Di voi codardi senza uno straccio di idea o progetto la storia non scriverà nemmeno una riga! Pinochet ha smarrito il Berretto. Pareva una Rassegna delle Aquile uncinate al Berghof. Neppur Andropov e tutta la Nomenklatura del Politburo mai raggiunse un'Iconografia Kitsc di tale portata. Neppure nella Corea del Nord, Myanmar. Un Iconografia Terroristica, indubbiamente.

Quando concedon l'Esenzione Imu ai Compari. Incredibile Governo da Varieta'. Sturmtruppen van alla Guerra con gli Ultimi Cadetti. Non basta un Cambio d'Abito per mascherar il Tanfo. Chi ha fatto Fuori la Lega? Tutti sanno Chi è la Mafia, tranne i Componenti. Mafiosi, come sempre, a loro Insaputa.

Forse, oltre che Sordo, è pure Cieco. Tranquillo beppe che non ti fanno fuori!! Diventeresti un martire, e loro non vogliono questo!! Di demonizzeranno, attraverso Tv, giornali e rete!!! Qualche bomba qu e la!! No agli estremismi, no a chi fomenta le folle, raccogliamo i moderati, un cambio di nome al "partito delle illegalità" qualche volto nuovo gestito sempre dalle stesse persone, la chiesa e "il pastore tedesco" che appoggeranno i nuovi "moderati", un po di arresti nel sud Sono 50 anni che la storiella si ripete e sono 50 anni che gli italiani ci ricadono!!!

E se tutto cio non dovesse bastare ci sono sempre i BROGLIe magari un attentato di grandi dimensioni nei giorni che precedono le elezioni!!!

Ma noi simao ponti???? Dopo la vittoria di Parma tutti i Tg non perdono occasione di rilevare diciamo "le incomprensioni, tra Beppe ed il nuovo eletto". Forza ragazzi, bomba o non bomba arriveremo a Roma, ma, Beppe, occhio e antenne dritte!!!!!!!!! Pizzarotti, il giorno dell'insediamento Ora è ufficiale. Federico Pizzarotti è il nuovo sindaco di Parma. Nell'ufficio che fu di Pietro Vignali il neo sindaco ha indossato la fascia tricolore. Il neo sindaco ha anche ribadito la sua linea sull'inceneritore, spiegando che nei prossimo giorni incontrerà i sindaci di Reggio e Piacenza.

Per la squadra si dovrà attendere ancora qualche giorno, visti i tanti curricula arrivati e le numerose candidature spontanee, al vaglio del movimento. Pizzarotti ha confermato l'impegno alla diretta via web della prima seduta del Consiglio. Ora Parma è a 5 Stelle. Io l'ho appena letto! Speriamo che faccia quanto io spero! Per adesso un grande augurio al sindaco 5 stelle! A Matrix dovetti fare la rissa, perché Vinci mi aveva bollato.

Unica critica a Paragone: Gli rispondo che spersonalizzare un crimine è immorale. Gli va dato un volto, e ci vuole il coraggio di farlo. Quel volto è Mario Monti qui, oggi. Non ho memoria di un altro giornalista che alla RAI abbia chiamato un presidente del Consiglio 'bugiardo e criminale' insieme, secco, netto, in faccia.

Non capisco alex marte roma incontri gay

Hot gay escorts massaggi erotici verona